venerdì 17 aprile 2009

Rivoluzione permanente

Quando ero giovane tenevo nel portafoglio la foto di quest'uomo. Quello di sinistra, naturalmente. Poi ho ri-scoperto Napoleone, sono trascorsi gli anni e ora ho la foto del mio figliolo.
Oggi mi è arrivata una mail dallo staff di quest'uomo. Quello di destra, naturalmente. L'oggetto era "Rivoluzione in corso". In pratica è la pubblicità del nuovo libro del ministro, intitolato appunto così.
Dalla rivoluzione permanente di Trockij alla rivoluzione in corso di Brunetta...
A me pare che sia rimasta solo la permanente.

1 commento:

ENRICO MARIA PORRO ha detto...

Consolati. E' arrivata anche a me la mail di Brunetta.